ISCRIZIONI

 

REGOLAMENTO CMP TRAIL BASSANO

 

ART.1 – ORGANIZZAZIONE

CMP 4SPORT A.S.D. Tel. (+39) 0424 515405 E-mail informazioni generali: info@cmptrail.it Pagina web: http://www.cmptrail.it
L’associazione “ CMP 4SPORT A.S.D. ” organizza domenica 8 ottobre 2017, la seconda edizione “CMP Trail Bassano”, corsa di Trail running in semi-autosufficienza con percorso in ambiente prevalentemente collinare. Il comitato organizzatore si avvale dell’aiuto di associazioni e volontari locali.

ART.2 – LINEE GUIDA

La partecipazione alla “CMP Trail Bassano” porta all’accettazione, in tutte le sue parti e senza riserve, del presente regolamento. Con l’iscrizione ogni concorrente si impegna a io non getto rifiuti spiritotrail.it rispettare questo regolamento e libera gli organizzatori da ogni responsabilità civile o penale per qualsiasi eventuale incidente o accidente, per danni a persone o cose a lui derivanti o da sé causati, che possano verificarsi durante la manifestazione denominata “CMP Trail Bassano” che si svolgerà in conformità al presente regolamento, alle eventuali modifiche ed agli avvisi che saranno pubblicati nel sito web . Il presente regolamento è consultabile sul sito www.cmptrail.it.
Il mondo del TRAIL non solo accomuna persone che amano lo sport, ma che innanzitutto rispettano la natura e le persone. Iscrivendosi alla “CMP Trail Bassano” si richiede di correre in rispetto al codice etico dei trailer di tutto il mondo. Ciò comporta:
non gettare per terra alcun tipo di rifiuto, che potrebbe risultare estremamente dannoso per l'ambiente;
rispettare voi stessi: niente inganni di nessun genere, né prima né durante la corsa;
rispettare gli altri trailers, prestando assistenza a quelli eventualmente in difficoltà;rispettare i volontari il cui intento è uguale al vostro: partecipare per il piacere di esserci. 

ART.3 – INFORMAZIONI GENERAILI

- La manifestazione sportiva prevede 3 diverse tipologie di percorso pensate e strutturate per differenti categorie di atleti/e:

  • Un percorso lungo di 43 km denominato CMP TRAIL - LONG che è l’insieme di tutte le caratteristiche di un vero Trail in semi-autosufficienza, con un dislivello positivo di circa 2170 m. Questa è una sfida, prima di tutto con sé stessi, perché si tratta di percorre sentieri collinari e mulattiere, in parte poco usati, immersi nei fitti boschi di Pove, Bassano e Marostica con passaggi fra i vigneti e gli ulivi tipici della zona. Terreni accidentati, sassosi e terrosi, ripidi sali scendi fra pozze d’acqua sorgiva e scalinate impervie rimarranno nella vostra memoria per lungo tempo. Un’occasione di scoperta del territorio da affrontare con una preparazione fisica adeguata e un’ottima capacità di gestire le forze e le risorse a disposizione, per diventare i finischers del CMP Trail! Quest’anno la gara sarà anche valevole per tutti i tesserati IUTA per il campionato Italiano Grand Prix IUTA. Regolamento e calendario al ink: https://www.iutaitalia.it/index.php?p=gpi&n=92
  • Un percorso Trail corto di 16.4 km denominato CMP TRAIL - SHORT per neofiti/principianti, amatori e tutti coloro che vogliono cimentarsi in una competizione per cui serve una discreta preparazione fisica e soprattutto voglia di mettersi in gioco in pieno contatto con la natura. Un percorso molto intrigante da un punto di vista storico, paesaggistico e panoramico che si snoda di km in km percorrendo sentieri e strade sterrate, passando sul versante occidentale del Brenta e passando per l'eremo di S.Bovo, dove verrete accolti dal suono della campana. Con un dislivello positivo di poco superiore ai 500m, il short trail è il percorso adatto a tutti coloro che guardano con interesse al mondo Trail e vogliono apprezzare le meraviglie paesaggistiche e non solo, di Bassano e dintorni. La CMP TRAIL – SHORT è aperta per la seconda edizione sia nella versione competitva (previa consegna del certificato medico agonostico) che non competitiva.
  • Un percorso molto corto di 7 km denominato YOUTH TRAIL riservato a tutti gli Under19 delle Scuole Medie e Superiori e delle associaizon i sportive di tutta Italia, pensato per promuovere il Trail Running tra i giovani e per cui l’organizzazione mette in palio borse di studio in favore degli Istituiti Scolastici che riusciranno a portare il maggior numero di iscritti, e borse di studio per i vincitori/trici della gara, ripartiti nelle diverse categorie come segue: RAGAZZI, CADETTI, ALLIEVI, JUNIORES.
  • Un percorso breve di 2 km tra i vigneti di Villa Angarano, dedicato a tutti i bambini dai 4 ai 12 anni, che avranno al possibilità di avvicinarsi alla disciplina della corsa e del trail running. 

- i percorsi:

  • LONG TRAIL: 43 km di lunghezza e 2000 metri di dislivello positivo. Il tracciato si snoda attraverso tutti i tipi di paesaggio in cui ci si imbatte nei comuni di Bassano del Grappa(VI) e Marostica(VI). Orario di partenza: 8:30. Luogo di partenza-arrivo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Bassano del Grappa(VI). Luogo di ritrovo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Contrà corte Sant'Eusebio 15, 36061, Bassano del Grappa(VI).
  • SHORT TRAIL: 16.4 km di lunghezza e 520 metri di dislivello positivo. Il tracciato si snoda attraverso sentieri di bosco e mulattiere, strade poderali sterrate e asfaltate attraversando i comuni di Bassano del Grappa(VI) e Pove del Grappa(VI). Orario di partenza: 9.00 am (competitiva e non competitiva) Luogo di partenza-arrivo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Bassano del Grappa(VI). Luogo di ritrovo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Contrà corte Sant'Eusebio 15, 36061, Bassano del Grappa(VI).
  • YOUTH TRAIL: 7 km di lunghezza e 200 metri di dislivello positivo. Il tracciato si svolge sulle colline di vigneti ed ulivi di Bassano del Grappa(VI). Orario di partenza: 09.30 am. Luogo di partenza-arrivo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Bassano del Grappa(VI). Luogo di ritrovo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Contrà corte Sant'Eusebio 15, 36061, Bassano del Grappa(VI).
  • MINI TRAIL: 2 km di lunghezza attraversando i vigneti di Villa Angarano. Orario di partenza ore 10.30 am. Luogo di partenza-arrivo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Bassano del Grappa(VI). Alla gara è stato affiancato un servizio di babysitteraggio gestito dalle educatrici di Educhiama Bassano, che proporranno dei workshop creativi a tema sportivi e culturale. I posti, sia per il mini trail sia per il servizio di babysitteraggio, sono limitati. Iscrizioni al seguente link: http://www.cmptrail.it/le-gare/mini-trailLuogo di ritrovo: Villa Angarano Bianchi Michiel, Contrà corte Sant'Eusebio 15, 36061, Bassano del Grappa(VI).

n.b. gli orari riportati potrebbero subire delle variazioni per garantire il regolare svolgimento della manifestazione


ART. 4 – PERCORSI

I percorsi dettagliati saranno messi a disposizione di tutti i partecipanti. La documentazione sarà consultabile sul sito www.cmptrail.it.

ART. 5 - MODALITA’ D’ISCRIZIONE

La Raccolta Di Tutte Le Iscrizioni Avviene Solo Online Tramite Il Portale Tds-Enternow

a) Requisiti d’iscrizione
La partecipazione alla gara CMP TRAIL LONG (PETTORALI DISPONIBILI 500) è aperta a tutti gli atleti, uomini e donne, che abbiano compiuto il 18° anno di età, in possesso di certificato medico sportivo agonistico valido almeno fino all’8 Ottobre 2017 e che abbiano sottoscritto la liberatoria. Trattasi di una GARA COMPETITIVA.
La partecipazione alla gara CMP TRAIL SHORT (PETTORALI DISPONIBILI 900):
COMPETITIVA: è aperta a tutti gli atleti, uomini e donne, che abbiano compiuto il 18° anno di età, in possesso di certificato medico sportivo agonistico valido almeno fino all’8 Ottobre 2017 e che abbiano sottoscritto la liberatoria.
NON COMPETITIVA: è aperta a tutti gli atleti, uomini e donne, che abbiano compiuto il 18° anno di età. NON È OBBLIGATORIA la presentazione del certificato medico sportivo agonistico in corso di validità, ma occorre la sottoscrizione della liberatoria.
La partecipazione alla gara YOUTH TRAIL (PETTORALI DISPONIBILI 500) è aperta a tutti gli atleti, ragazzi e ragazze, nati nel 1998/1999/2000/2001/2002/2003/2004/2005 che abbiano consegnato l’autorizzazione alla partecipazione da parte del proprio gruppo sportivo d’appartenenza, modulimd’iscrizione della propria scuola o liberatoria da parte del genitore. Trattasi di una GARA PROMOZIONALE.
La YOUTH TRAIL sarà aperta anche a tutti i genitori che vorranmno accompagnare i propri figli correndo al loro fianco. La loro presenza sul percorso sarà autorizzata previo iscrizione online sul portale di enternow e non vi sarà una classifica dedicata a loro.

b) Modalità d’iscrizione
Le iscrizioni si apriranno il SABATO 14 Aprile 2017 ALLE ORE 9:00 e si chiuderanno GIOVEDÌ 5 Ottobre 2017 ALLE ORE 12:00 O AD ESAURIMENTO DEI PETTORALI DISPONIBILI. Le iscrizioni sono SOLO ONLINE e sono gestite dal portale enternow.it. Ogni atleta, al momento dell’iscrizione o entro il giorno precedente alla gara, deve far prevenire all’organizzazione una copia del certificato medico agonistico in corso di validità qualora la gara a cui è intenzionato a partecipare abbia carattere compettitivo. E’ sufficiente una scansione frontale del certificato originale che dovrà essere vidimato.
L’iscrizione al YOUTH TRAIL sarà possibile fino al giorno della gara.
Al momento dell’iscrizione saranno richiesti i seguenti dati:

- Nome
- Cognome
- Data di nascita e luogo
- Numero telefono cellulare
- Numeri da contattare in caso di emergenza (cellulare e fisso)
- E-mail
- Indirizzo
- Nazionalità
- Gruppo sportivo d’appartenenza

c) Quota d'iscrizione
L’organizzazione ha stabilito le seguenti quote d’iscrizione pe la seconda edizione del CMP Trail:
LONG : 39 EURO
SHORT COMPETITIVA: 19 EURO
SHORT NON COMPETITIVA: 19 EURO
YOUTH TRAIL: 5 EURO per singolo under 19 e per genitore
YOUTH TRAIL: 2,50 EURO per le scuole e alle associazioni sportive
Sul sito, sulla pagina FB e trramite newsletter saranno inseriti aggiornamenti riguardo a scontistiche particolari e offerte speciali limitate, che saranno riservate per brevi finestre temporali. Iscriviti alla newsletter sul nostro sito www.cmptrail.it o seguici sulla nostra pagina facebook www.facebook.com/CMPTrail/ per tutti gli aggiornamenti.
Il pagamento dovrà avvenire entro i termini indicati, finché non l’organizzazione non riceverà la quota d’iscrizione, l’atleta non potrà essere iscritto nella lista dei partecipanti.
Nella quota di iscrizione per SHORT TRAIL E LONG TRAIL è compreso:
pacco gara, pettorale di gara, ristori lungo il percorso, ristoro finale, buono pasto post gara (PASTA PARTY), massaggi post gara, servizio docce/spogliatoi, assicurazione.
L’organizzazione metterà a disposizione di chi lo richiederà un dormitorio; la procedura di adesione al servizio e il luogo (nelle vicinanze della zona partenza) saranno specificati in un apposita, futura comunicazione. L’organizzazione offrirà quote convenzionate con delle strutture alberghiere che potete trovare al seguente link: http://www.cmptrail.it/info-point/il-week-end/strutture

d) Annullamento

Non è previsto il posticipo della quota di iscrizione all’anno successivo. In caso di annullamento della gara per cause di forze di forza maggiore, in caso di interruzione o annullamento della gara per motivi atmosferici, o per qualsiasi altra ragione indipendente dal’’Organizzazione, nessun rimborso sarà dovuto ai partecipanti.

ART. 6 – CONDIZIONI D’AMMISSIONE DEI CONCORRENTI

Essere maggiorenne al giorno di svolgimento della prova e in possesso della vigente certificazione medica alla pratica sportiva a livello agonistico per coloro che si iscriveranno ad una delle gare competitive (Short competitiva e Long). Con la propria iscrizione, i concorrenti inoltre si assumono la responsabilità di essere in condizioni fisiche e psichiche tali da poter affrontare questo Trail e riconoscono d’essersi documentati dei rischi e delle difficoltà del percorso. Ogni concorrente corre a suo rischio e pericolo. Non si accettano iscrizioni di atleti che stiano scontando squalifica per doping per qualsiasi tipo di disciplina sportiva.
Al momento dell’iscrizione per concludere la pratica, il corridore sottoscrive una liberatoria di scarico responsabilità. Lungo il percorso gli atleti sono tenuti al rispetto del Codice della Strada. Si richiede agli atleti la massima attenzione sulle strade sterrate soprattutto negli incroci e negli attraversamenti, anche là dove le strade verranno chiuse al traffico.

ART. 7 – RICONOSCIMENTI E PREMI

Verrà redatta una classifica finale - per la gara LONG e SHORT (competitiva) - in cui verranno inseriti i soli concorrenti che raggiungeranno il traguardo e registrati all’arrivo. Sono previsti premi in denaro (VEDI MONTEPREMI http://cmptrail.it/le-gare/montepremi). Saranno premiati i primi 5 atleti per categoria (uomini/donne) del CMP Trail Long e i primi 3 (uomini/donne) del CMP Trail Short. I premi saranno assegnati solo agli atleti presenti durante la cerimonia di premiazione.

ART. 8 – CONSEGNA DEI PETTORALI

Le operazioni di ritiro pettorale e pacco gara avverranno come di seguito:
Sabato 8/10/2016 dalle ore 15.00 alle ore 20.00 presso: Villa Angarano Bianchi Michiel, Bassano del Grappa(VI) - Via Contrà Corte S. Eusebio, 15.
Domenica 9/10/2016 dalle ore 6.30 alle ore 7.45 presso: Villa Angarano Michiel, Bassano del Grappa(VI) – Via Contrà Corte S. Eusebio, 15.
Il pettorale sarà consegnato esclusivamente dietro presentazione di un documento di identità e per coloro che non hanno registrato il certificato medico sul portale ENTERNOW occorrerà presentarlo all'atto del ritiro. Per tutti i partecipanti della SHORT NON COMPETITTIVA non è obbligatorio il certificato medico agonistico.
N.B. GLI ORARI RIPORTATI POTREBBERO SUBIRE DELLE VARIAZIONI PER GARANTIRE IL REGOLARE SVOLGIMENTO DELLA MANIFESTAZIONE

ART. 9 – PUNZONATURA E CONTROLLI ALLA PARTENZA

Ogni pettorale è rimesso individualmente ad ogni concorrente e deve essere portato sopra tutti gli indumenti sul petto, sul ventre o su coscia e risultare sempre ben visibile durante tutto lo svolgimento della gara. La punzonatura avverrà a partire dalle ore 7.00. I PETTORALI SONO DOTATI DI CHIP DA RICONSEGNARE ALL'ARRIVO. PER TUTTI COLORO CHE SI RITIRERANNO DURANTE LA COMPETIZIONE IN ATTO SI CHIEDE DI CONSEGNARE IL PROPRIO PETTORALE DOTATO DI CHIP AI VOLONTARI DISLOCATI LUNGO IL PERCORSO.

ART.10 – PUNTI DI CONTROLLO

I punti di controllo lungo tutto il percorso, ove il passaggio dei concorrenti verrà registrato, saranno quelli corrispondenti ai ristori (e ai cancelletti) più altri decisi dall’organizzazione che può attuare controlli in qualsiasi punto del percorso, senza preavviso. Verranno inseriti in classifica e premiati solo i concorrenti che saranno stati registrati in tutti i controlli. Si ricorda pertanto a tutti gli atleti di comunicare tempestivamente e chiaramente il numero di pettorale qualora venga richiesto dal personale dislocato sul percorso. La punzonatura all’arrivo permeterà ai cronometristi di stabilire le classifiche.

ART. 11 – RISTORI

Il criterio alla base di questa prova è la semi-autosufficienza alimentare. Verranno allestiti complessivamente sei (comprensivo dell'ultimo ristoro in Villa) punti di ristoro lungo il percorso, la cui posizione verrà comunicata durante il brief. I sei punti di ristoro saranno forniti di bevande e di alcuni generi alimentari. Gli atleti dovranno pertanto autonomamente munirsi di quanto riterranno opportuno per giungere da un punto di ristoro ad un altro. Tutti i rifiuti, i bicchieri, gel, barrette, etc. dovranno essere gettati negli appositi contenitori messi a disposizione presso i ristori. Chiunque verrà sorpreso a gettare qualsivoglia rifiuto al di fuori degli appositi contenitori verrà squalificato.

ART. 12 - EQUIPAGGIAMENTO

MATERIALE OBBLIGATORIO PER LA 43 km:

  • 1/2 litro d'acqua, sufficiente per raggiungere un punto di ristoro e un altro
  • Gel o barrette energetiche 
  • scarpe adatte alla corsa trail
  • telo termico per sopravvivenza
  • cellulare: nel quale vi chiederemo di inserire i numeri dell'organizzazione: numero soccorso --> 3357277410 / numero organizzazione 366 7773361
  • una giacca antivento in caso di maltempo
  • fischietto

Il tempo limite è stato calcolato per giungere a traguardo 30 minuti prima del tramonto. Per gli atleti che si pongono come obiettivo i cancelli orari è consigliato munirsi di pila frontale.

MATERIALE OBBLIGATORIO PER LA 16,4 km:

  • 1/2 litro d'acqua, sufficiente per raggiungere un punto di ristoro e un altro
  • scarpe adatte alla corsa trail
  • Gel o barretta energetica
  • telo termico per sopravvivenza (facoltativo)
  • cellulare: nel quale vi chiederemo di inserire i numeri dell'organizzazione: numero soccorso --> 3357277410 / numero organizzazione 366 7773361
  • una giacca antivento in caso di maltempo

In caso di mancanza completa del materiale obbligatorio di sicurezza è prevista la squalifica. È prevista la penalizzazione in caso di mancanza parziale di esso. L’organizzazione provvederà ad effettuare controlli a campione alla partenza o in gara in corso sul materiale obbligatorio.

ART. 13 – SACCHE DEI CONCORRENTI

Possono essere depositate nella zona partenza/arrivo in un area appositamente messa a disposizione. È compito di ogni atleta contrassegnare la propria sacca in modo da riconoscerla all’arrivo. L’organizzazione declina ogni responsabilità sulla custodia delle sacche: non sarà accettata alcuna contestazione in merito. Si consiglia vivamente di non lasciare alcun oggetto di valore all’interno di esso. All'interno del pacco gara gli atleti troveranno un adesivo per contrassegnare le sacche.

ART. 14 – RITIRO

Il ritiro è consentito nei punti di ristoro o, in alternativa, dove sia presente personale dell’organizzazione a cui l’atleta consegnerà il pettorale. Ogni ritiro va comunicato tempestivamente alla Direzione di gara. LA SEGNALAZIONE È FONDAMENTALE PER EVITARE CHE VENGANO ALLERTATI INUTILMENTE I MEZZI DI SOCCORSO.

ART. 14 bis – ABBANDONI

In caso di abbandono della corsa lungo il percorso, il concorrente è OBBLIGATO, appena ne avrà possibilità, a recarsi al più vicino ristoro e comunicare il proprio abbandono.

ART.15 – SICUREZZA ED ASSISTENZA MEDICA

Sicurezza ed assistenza medica saranno assicurate dai volontari dell’organizzazione dislocatil lungo il tracciato e dal personale autorizzato. Inoltre i mezzi di soccorso si muoveranno lungo il percorso nelle zone accessibili ai veicoli dell’organizzazione. È PREVISTO IL SUPPORTO DI SQUADRE ASTRI, DOTATI DI MOTO DA TRIAL E ABILITATI PER INTERVENTO DI PRONTO SOCCORSO CON BLSD. LA LORO PRESENZA È UNA TUTELA MAGGIORE PER TUTTI GLI ATLETI IN GARA. ESSI SI MUOVERANNO ALL'INTERNO DEL PERCORSO SENZA INTRALCIARE IL REGOLARE SVOLGIMENTO DELLA GARA E SI PREGA DI CONSIDERARE LA LORO PRESENZA COME UN PREZIOSO SUPPORTO IN TERMINI DI SICUREZZA. Gli operatori sono organizzati per portare assistenza alle persone che ne abbiano bisogno, con i mezzi propri o tramite organismi convenzionati. I medici in servizio sono abilitati a fermare (con conseguente squalifica) in modo inappellabile i concorrenti giudicati inadatti a continuare la gara: il pettorale andrà rimosso. I soccorritori sono autorizzati ad evacuare con i mezzi in loro uso i concorrenti giudicati in pericolo. Ogni atleta ha l’obbligo, pena la squalifica, di assistere gli atleti in eventuale difficoltà e di segnalare al personale dell’organizzazione le situazioni che richiedono intervento di soccorso o aiuto. Il concorrente che fa appello ad un medico o a un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettarne le decisioni. L’accesso alle cure ed alla loro natura sarà lasciato alla decisione del personale medico. La chiamata di soccorso al numero di emergenza messo a disposizione degli atleti sottopone i medesimi, automaticamente, all’autorità del medico e/o del soccorritore e lo impegna ad accettarne le decisioni.

ART. 16 – ASSISTENZA PERSONALE

I concorrenti potranno usufruire di un’eventuale assistenza personale dislocata lungo il percorso.

ART. 17 – PENALITA’ E SQUALIFICHE

Sul percorso il personale dell’organizzazione è abilitato a controllare il materiale obbligatorio, ed in generale a verificare il rispetto dell’intero regolamento. Le irregolarità accertate dal personale dell’organizzazione o denunciate da parte degli atleti (in questo secondo caso è però necessaria una prova fotografica o video) potranno causare squalifica insindacabile dopo valutazione da parte della giuria di gara. La giuria della gara può decretare la squalifica di un concorrente, in caso di mancanza grave al regolamento, in particolare di:
- scambio di pettorale
- mancato passaggio ad un posto di controllo
- taglio del percorso
- mancanza di parte o della totalità del materiale obbligatorio di sopravvivenza
- utilizzo di un mezzo di trasporto
- mancata assistenza ad un altro concorrente in caso di difficoltà
- abbandono del proprio materiale lungo il percorso
- inquinamento o degrado del luogo, mediante abbandono di rifiuti lungo il percorso
- insulti, maleducazione o minacce contro i membri dell’organizzazione o dei volontari
- rifiuto a farsi esaminare da un medico dell’organizzazione in qualunque momento della gara
- stato fisico e/o psichico giudicato inadatto al proseguimento della prova

ART. 18 - RECLAMI

Saranno accolti e presi in considerazione se presentati per iscritto entro trenta minuti dalla affissione delle classifiche provvisorie da parte dell’organizzazione, versando una quota di euro 50,00, che verrà restituita solo nel caso di accoglimento. Alla giuria spetterà il compito di fornire una risposta che accolga o respinga il reclamo in questione.

ART. - 19 -MODIFICHE DEL PERCORSO

L’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso (ridurlo o addirittura allungarlo) o l’ubicazione dei punti di ristoro, comunicando tempestivamente nell’area apposita sul luogo della gara o via web (nell’area riservata alle news e/o al percorso) le modifiche poste in essere in rispetto dell’incolumità dei concorrenti, dei volontari e della sicurezza della gara. In caso di condizioni metereologiche avverse (nebbia fitta, forti temporali, forte vento) tali da mettere a rischio la sicurezza dei concorrenti, la partenza potrà essere posticipata o annullata, il percorso potrà essere modificato o ridotto, oppure la corsa potrà essere fermata in qualsiasi punto del tracciato. In caso di interruzione in gara in corso, la classifica finale sarà validata in riferimento all’ultimo controllo occorso in gara. La sospensione della corsa non dà diritto ai concorrenti ad alcun rimborso della quota d’iscrizione. Ogni decisione sarà presa dalla giuria e da tutte le persone competenti designate dai responsabili del Comitato organizzatore stesso.

ART. 20 – ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione alla prova avviene comunque sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che con la loro iscrizione rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che possano derivare a loro in seguito alla gara.

ART. 21 – DIRITTI DI IMMAGINE

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti di immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione ed i suoi partner abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine. Con l’iscrizione, i concorrenti autorizzano l’organizzazione ad utilizzare gratuitamente, senza limiti territoriali e di tempo, di fotografie, immagini filmate, registrazioni, derivanti dalla propria partecipazione alla “CMP Trail Bassano” per ogni legittimo scopo, anche pubblicitario. Inoltre con l’iscrizione ogni concorrente autorizza l’organizzazione al trattamento dei dati, ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.

ART. 22 - DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITÀ

La volontaria iscrizione e la conseguente partecipazione alla prova, indicano la piena accettazione del presente regolamento e delle modifiche eventualmente apportate. Con l’iscrizione alla gara e la conseguente partecipazione alla corsa i partecipanti dichiarano: di conoscere ed accettare il presente regolamento e le modifiche eventualmente apportate e di sollevare gli organizzatori da ogni e qualsivoglia responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da lui causati o a lui derivati prima, durante e dopo la manifestazione.

Consultare il sito www.cmptrail.it per eventuali aggiornamenti.